È una settimana densa di appuntamenti quella che è iniziata oggi. Tutti vedono al centro Celim e i suoi progetti in campo educativo in Italia.

  • Mercoledì 8 maggio (ore 14,30-16,30), nella scuola primaria di via Vigevano a Milano, l’attore Stephane Eric Ngono Onana metterà in scena Le avventure di Capo Ewondo, Patatinos e la pantera nera, una leggenda che narra come, ai tempi delle grandi piogge, dei grandi raccolti di Ewondo (noccioline) e di Umbon (manioca) gli abitanti vivevano in armonia con la madre terra e tutti i suoi figli: c’era cibo per tutti.
    Questa iniziativa si inserisce nell’ambito di «Come l’Okapi», un progetto di educazione alla cittadinanza globale in un contesto culturale italiano sempre più multietnico e ricco di varietà.
  • Sabato 11 maggio (ore 9-12), nella scuola materna di via Manzoni 6 a Voghera, si terrà, sempre nell’ambito del progetto «Come l’Okapi», l’incontro pubblico sul tema «Inclusione: colori, parole e progetti. La scuola e la comunità educante insieme per promuovere l’integrazione». Un’iniziativa per parlare di inclusione attraverso la creatività artistica.
  • Sabato 11 maggio (ore 9-13), all’auditorium del Municipio 8 in via Quarenghi 21 a Milano, si terrà «Più convivenza, più sicurezza! La scuola e la comunità educante insieme per promuovere l’integrazione». Nell’incontro pubblico, organizzato nell’ambito di «Come l’Okapi», si parlerà di inclusione e i lavori saranno gestiti attraverso una metodologia partecipativa ispirata ai principi dell’Open Space Technology.
  • Sabato 11 maggio (ore 14-19), alla Stecca 3.0, via G. De Castillia 26 a Milano, si terrà Nove in festa 2019 un pomeriggio in festa con laboratori, musica, giochi e merenda.
Progetti correlati