• Cosa facciamo > Facciamo progetti

    Valorizzazione delle aree naturali

    Economia circolare e inclusione sociale in Albania

Baia di Valona
  • La baia di Valona, la più ampia dell’Albania, si caratterizza per le sue splendide spiagge e per la vicinanza di parchi e aree naturali. Tuttavia, la crescente urbanizzazione e antropizzazione esercitano una forte pressione sull’ambiente, oltre che un aumento delle disuguaglianze sociali. C’è quindi la necessità di promuovere politiche volte a uno sviluppo economico sostenibile per l’ambiente e per la comunità.

    Obiettivo del progetto: sostenere lo sviluppo sostenibile del Comune di Valona, strutturando un sistema di gestione dei rifiuti urbani sulla base dei principi di inclusione sociale e di economia circolare.

  • 61.000 locali e 60.000 turisti
    beneficiari del progetto

    100 ettari della Pineta di Soda
    ripuliti dai rifiuti

    30 spiagge e 30 km di costa
    riqualificate e restituite ai bagnanti

Monastero di Zvernëc

Il contesto

Valona negli ultimi decenni è stata caratterizzata da una rapida urbanizzazione. A questo fenomeno, si è accompagnata una crescita esponenziale del numero di turisti attratti da bellezze naturali quali il parco nazionale di Llogara, l’area marina protetta, comprendente la penisola di Karaburun e l’isola di Saseno, e il paesaggio protetto di Vjosa-Narta, all’interno del quale si trova il famoso monastero di Zvernëc, uno dei monasteri bizantini meglio conservati in Albania.

Questo sviluppo ha portato a un aumento della produzione di rifiuti, aggravato dalla difficoltà delle istituzioni locali di garantire un sistema di raccolta adeguato, soprattutto nelle zone rurali e periferiche, e dalla mancanza di sensibilità ambientale da parte di molti residenti che ancora abbandona materiali di vario tipo in spazi pubblici.

D’altra parte, la crescente quantità di rifiuti plastici e metallici ha creato opportunità per le fasce più povere della popolazione di guadagnarsi da vivere attraverso la raccolta e la vendita di materiali riciclabili, riducendo la quantità di scarti che finiscono in discarica e migliorando i processi di riciclo.

Il progetto

Con questo progetto, CELIM intende migliorare la sostenibilità ambientale e ridurre le disuguaglianze, favorendo l’inclusione delle fasce della popolazione a rischio di povertà, con attenzione alle questioni di genere, riducendo la quantità di rifiuti prodotti, promuovendo modelli di consumo più sostenibili tra imprese e cittadini e garantendo il recupero dei materiali riciclabili.

A questo scopo viene elaborato un sistema di raccolta differenziata nelle aree periferiche, l’acquisto di mezzi necessari per garantire una gestione ottimale dei rifiuti (bidoni container, presse, ecc.) e l’organizzazione di un corso di formazione e capacity-building destinato ai dipendenti dell’azienda incaricata dal Comune di Valona per la gestione dei rifiuti, nonché dei dipendenti del Comune stesso.

Inoltre, prevediamo interventi di recupero e riqualificazione di almeno 100 ettari di pineta e 30 km di costa particolarmente inquinati, per combattere il degrado ambientale che colpisce le aree naturali e turistiche a Nord di Valona, dove esistono molte discariche abusive. Quattro dei siti più inquinati saranno trasformati in centri di conservazione ambientale.

L’analisi di campioni di suolo, acqua e fanghi dalla foresta di Soda e dalla laguna di Narta, per capire quali agenti inquinano l’area e quale sia l’entità dell’inquinamento, sarà di aiuto alla stesura di un piano di bonifica.

Infine, è prevista la selezione e la formazione di almeno 10 persone della minoranza etnica rom che verranno assunte come operatori ecologici e a cui verrà garantito un reddito stabile e migliori condizioni lavorative.

Isola di Zvernec nella Laguna di Narta

Sintesi schematica del progetto

Intendiamo sostenere lo sviluppo sostenibile del Comune di Valona, strutturando un solido sistema di gestione dei rifiuti urbani, basato sulla responsabilità sociale e ambientale.

Attività

  • rafforzamento e miglioramento dell’efficienza della compagnia addetta alla gestione dei rifiuti nella città di Valona, con un’attenzione particolare alla raccolta nelle aree naturali della foresta di Soda e nella laguna di Narta;
  • selezione e formazione di almeno 10 persone socialmente svantaggiate che saranno poi assunte come operatori; ecologici
  • elaborazione di procedure per la raccolta dei rifiuti in aree naturali e costiere secondo un modello di economia circolare;
  • individuazione e implementazione di misure per il recupero di siti inquinati nella foresta di Soda e nella Laguna di Narta;
  • stesura di linee guida antincendio per la foresta di Soda e implementazione di misure antincendio;
  • fornitura di mezzi e strumenti per il sistema di raccolta dei rifiuti nella foresta di Soda, nella laguna di Narta e lungo la costa;
  • conversione di quattro siti inquinati in centri di conservazione ambientale;
  • campagne di sensibilizzazione rivolta alle scuole e alla Scuola di Turismo di Valona;
  • campagne di sensibilizzazione per cittadini e turisti.
  • Mi chiamo Manuel Castelletti, sono il country manager di CELIM in Albania
  • Titolo progetto
    VaLORË GREEN – A municipality-owned company model for environmental services and the rehabilitation and conservation of natural areas of the Municipality of Vlorë

    Responsabile progetto
    Manuel Castelletti, [email protected]

    Date
    Luglio 2020 / luglio 2022

  • Partner
    – Comune di Valona
    – Comune di Milano

    Altri enti coinvolti
    – Arpa Lombardia
    – A2A-Amsa
    – Parco Regionale Campo dei Fiori
    – Politecnico di Milano

Finanziatori del progetto

Sostieni il progetto

  • 20 €

    acquisti un bidone per i rifiuti

  • 50 €

    aiuti a effettuare analisi del suolo e delle acque

  • 100 €

    contribuisci alla bonifica delle discariche illegali

  • 250 €

    sostieni la creazione di fasce per prevenire il diffondersi di incendi

Le donazioni online avvengono tramite PayPal: cliccando sull'offerta prescelta verrai reindirizzato alla pagina PayPal in cui potrai concludere la tua donazione.
Per altre forme di donazione visita la pagina DONARE A CELIM >
La tua donazione è deducibile/detraibile. Per ogni altro dubbio visita la sezione DOMANDE >